Lezioni Introduttive di Lingua Giapponese

Previous
Next
  • Questo è un corso introduttivo per coloro che non hanno mai studiato lingua giapponese. Abbiamo tuttavia anche un’allieva che studia al livello alto per *JLPT N2. Ideale per chi abbia interesse verso la cultura giapponese nelle sue varie manifestazioni ed intende fare un viaggio in Giappone.
  • L’insegnante è giapponese con una laurea in linguistica inglese ottenuta in Giappone. Ha vissuto in Italia per molti anni.
  • Le lezioni si tengono di solito una volta alla settimana, di sera nei giorni feriali per un’ora. All’inizio del corso, gli alunni imparano a leggere e scrivere lo hiragana e poi il katakana, usando ove necessario anche il romaji (caratteri latini) per comodità. In parallelo, gli alunni imparano espressioni quotidiane di conversazione e la grammatica attraverso l’uso di video clip. Nelle fasi successive, gli alunni impareranno i kanji, usando lo hiragana e il katakana che hanno imparato.
  • Esempi di testi utilizzati: “Kana”, Hoepli Editore. Per imparare i Kanji, usiamo il testo giapponese per l’esame di livello *JLPT N5. *JLPT significa “Japanese-Language Proficiency Test”, organizzato da Japan Educational Exchanges and Services (JEES), un’organizzazione semi-governativa.
  • Le lezioni, che si svolgono una volta alla settimana per un’ora, sono date individualmente o in gruppi di due.Offriamo un prezzo basso considerando la durata di studio a medio e lungo termine. Le fatture e le ricevute vengono emesse alla fine di ogni mese.
  • N.B. L’orientamento per le lezioni di giapponese è gratuito.

Conoscenza utile della lingua Giapponese

Le origini della lingua Giapponese

Non si conosce né l’origine né la provenienza della lingua giapponese, ma le seguenti teorie sull’origine sono le più popolari. Gruppi linguistici e non geografici presenti in

  1. Finlandia, Estonia, Ungheria
  2. Corea, Mongolia, Turchia, ecc.
  3. Asia meridionale (Myanmar, Tamil)
  4. India, Germania

Caratteri di scrittura Giapponese

5 diversi sistemi di caratteri sono usati insieme.

1.Hiragana = 108 caratteri (incluse consonanti sonore, consonanti giapponesi esplosive bilabiali mute, sillabe giapponesi palatalizzate, e suoni assimilati)

2.Katakana = 108 caratteri (incluse consonanti sonore,  consonanti giapponesi esplosive bilabiali mute, sillabe giapponesi palatalizzate, e suoni assimilati): usati per scrivere i vocaboli di lingue diverse dal giapponese

3.2136 kanji (kanji di uso quotidiano)

4.Romaji (caratteri latini)

DVD, CD, JAL, NHK ecc.

5.Cifre arabe(1,2,3)

Sintassi: Verbo viene sempre alla fine di una frase.